News del 24-01-2018

L'integratore giusto per il tuo sport: quali scegliere in base alle tue esigenze

Un numero sempre crescente di sportivi trova negli integratori alimentari un alleato prezioso e irrinunciabile. Nati per implementare le prestazioni degli sportivi professionisti affiancandosi a diete studiate all'occorrenza, gli integratori oggi sono sempre più presenti anche al fianco degli sportivi amatoriali

Questi prodotti, inizialmente disponibili solo nelle farmacie o nei negozi specializzati, oggi si possono reperire facilmente anche nelle palestre più attrezzate o nei principali store online, dove è spesso possibile acquistarli a prezzi di particolare convenienza grazie all'utilizzo di coupon, come ad esempio i codici sconto MyProtein. In questo modo potrete unire la comodità degli acquisti online alla sicurezza data da un grande brand del settore. 

Ma come funzionano gli integratori sportivi? Questi prodotti si accompagnano ad una dieta equilibrata e integrano quei principi nutritivi, a volte difficili da assimilare solo tramite l'alimentazione, che aiutano le prestazioni sportive o che più facilmente vengono consumate dall'attività fisica. La mancanza di alcuni principi nutritivi rischia di pregiudicare i risultati degli allenamenti anche degli sportivi con più abnegazione: in questi casi, gli integratori diventano un utile alleato per gli amanti dello sport. 

È importante sottolineare, tuttavia, che gli integratori non rappresentano, né possono rappresentare, un sostituto per una corretta alimentazione: l'apporto principale di sostanze nutritive deve sempre essere fornito dai cinque pasti quotidiani; gli integratori possono affiancarsi ad essi per perfezionarne l'apporto nutritivo.

Naturalmente, gli integratori non sono tutti uguali, e questo accade perché gli sportivi non sono tutti uguali. Ciascuna disciplina richiede al corpo dell'atleta un tipo di sforzo differente, che necessita quindi di uno specifico supporto dietetico. Facciamo qualche esempio. Il bodybuilding, tra gli sport di potenza, è la disciplina i cui risultati dipendono in misura maggiore dallo stile di vita: senza una corretta alimentazione, mettere massa è un'impresa pressoché impossibile. Per il bodybuilder, quindi, gli integratori possono rappresentare un'utile risorsa per correggere e perfezionare l'apporto nutritivo dell'alimentazione in modo da farlo corrispondere precisamente al proprio fabbisogno. 

Un integratore di creatina sarà fondamentale per chi segue una dieta vegetariana: questa sostanza, normalmente reperibile nelle proteine animali, agevola il recupero e migliora la forza del gesto muscolare, tamponando l'acidosi. Allo scopo di accrescere la massa muscolare è necessario un elevato apporto di proteine: laddove l'alimentazione non sia in grado di fornirli, un utile supplemento può essere fornito dagli integratori proteici.

Ma gli integratori possono essere utili anche per chi ha ambizioni atletiche più modeste. Dopo un allenamento particolarmente intenso, ad esempio, un integratore di amminoacidi facilita e velocizza il recupero. Per reintegrare le sostanze nutritive consumate durante l'allenamento, ma anche nel corso di una partita di calcetto, si può utilizzare un integratore di sali minerali. È importante ricordare, tuttavia, che in questi casi il migliore alleato dello sportivo è una alimentazione curata: una dieta che fornisca il giusto apporto di calcio e proteine riduce la necessità di ricorrere agli integratori.

Non tutti gli sport sono però attività di sforzo. Ci riferiamo ad attività come il podismo, il ciclismo o lo sci di fondo: queste discipline mettono piuttosto alla prova le capacità di resistenza dello sportivo, che per questo ha bisogno di una preparazione specifica sia dal punto di vista strettamente atletico che da quello del fabbisogno alimentare. Gli atleti più esperti, il cui impegno spesso supera l'ora e mezza di durata, avranno con buona probabilità bisogno di accompagnare il loro allenamento con l'assunzione di un integratore di maltodestrine

Pur essendo i carboidrati la principale fonte energetica per il corpo umano, l'organismo è in grado di immagazzinarne una quantità limitata: una volta che queste scorte sono esaurite, le prestazioni atletiche dell'organismo calano drasticamente. Dal momento che con tutta evidenza è impossibile assumere carboidrati per via alimentare mentre si è nel bel mezzo di una maratona o di una competizione ciclistica, l'assunzione di carboidrati tramite gli integratori di maltodestrine, generalmente idrosolubili e dal sapore gradevole, diventa la soluzione più pratica per assicurarsi una prestazione di qualità costante.


Negozi correlati alla news



Viaggiare in Italia spendendo meno: i consigli per risparmiare con il web

Viaggiare in Italia spendendo meno: i consigli per risparmiare con il web

L'Italia è un Paese che possiede un patrimonio artistico e naturale incomparabile a quello di qualunque altro luogo nel mondo. Sebbene alcune destinaz...

Come mantenere i capelli in salute: consigli e gli integratori giusti

Come mantenere i capelli in salute: consigli e gli integratori giusti

Capelli rovinati e deboli, quali possono essere le cause? Alcune stagioni dell’anno, o episodi di forte stress e stanchezza, possono causare l’inde...

Alla riconquista del girovita perfetto... perso durante le festività natalizie!

Alla riconquista del girovita perfetto... perso durante le festività natalizie!

Ogni anno la stessa storia vero? Ti riprometti di non cascarci e invece già solo agli antipasti ti ritrovi ad aver ingurgitato una tonnellata di cibo!...

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter per essere informato.


Iscriviti

ALERT OFFERTE

Per non lasciarti scappare le nostre occasioni.


Iscriviti
Come si usa un codice sconto?